News

Notizie

Le ultime notizie dall’associazione.

Il nostro 2020.

Il 30 giugno si è concluso il primo quadriennio pieno del nostro presidente Gresia ed è tempo di
bilanci e considerazioni sulle attività svolte per poter migliorare e crescere nel futuro.
L ultimo periodo il nostro territorio è stato segnato in maniera profonda dall'epidemia di Covid. La
sezione ha vari suoi associati che sono in prima fila nel curare e arginare questa malattia:
Alessandro Guidotti, Florenzo Moccia.. Il consiglio direttivo ha deciso, facendo proprio il
sentimento dei suoi associati, di fare una donazione all'ASL di Piacenza. Inoltre gli
associati in maniera privata e autonoma hanno fatto donazioni alla Cri di Piacenza.
Ruolo primario l’ha sicuramente ricoperto l’attività tecnica della sezione. Si parte dalle Riunioni
tecniche obbligatorie a cadenza bi mensile, che si sono alternate in serate con gli ospiti
nazionali/regionali e riunioni specifiche per organici tenute dai nostri associati nazionali coordinati
dal nostro vicepresidente Stefano Rondino. Stimolati dall esperienza dell'oa-day regionali, gli
osservatori provinciali hanno organizzate un oa-day sezionali coordinati da Gianpiero Gregori e
Alessandro Mazzeo e supportati per una corretta compilazione del rapporto dell'osservatore dall
oa nazionale Solenghi Gianpiero, in cui alla visionatura congiunta di tutto gli oa di un arbitro in una
gara di Allievi si aggiungeva la ripresa della gara e del colloquio. Questo materiale è poi stato
utilizzato nelle Rto per accrescere, tramite confronto e direttive la platea di associati. Ormai
consolidati i raduni di iniziò anno su tre giorni al Centro Coni di Ferriere con le consuete prove
atletiche e tecniche e l'aggiornamento tecnico con la circolare 1 e le direttive d'inizio anno. Nota di
colore è stata lo svolgimento l'ultima sera della "festa dei promossi" in cui gli associati che nella
stagione precedenti sono transitati al otr hanno divertito il pubblico con attività ludiche. Altro
momento ormai standard è il raduno di metà anno appena prima della ripresa del girone di ritorno,
svolto in giornata presso l’impianto sportivo della Spes, a Piacenza.
La crescita tecnica e associativa è stata sostenuta dai vari ospiti nazionali che sono venuti a
trovarci in questi 4 anni a partire dal nostro numero uno Marcello Nicchi, nella cena sezionale del
2019.
Altri ospiti sono stati Il Var e l'assistente della finale 2019 di Europa League Massimiliano Irrati e
Lorenzo Manganelli. Si sono seseguiti nel corso delle stagioni l'arbitro internazionale Valentina
Finzi;l’ex commissario CAN C Antonio Giannoccaro, ora componente CAN; l’ex assistente
internazionale ora componente CAN Riccardo Di Fiore; Luigi Stella, Presidente CRA Piemonte.

Importantissima l’attività di reclutamento, coordinata da Mario Capasso e Alberto Amoroso che
hanno portato tanti giovani all’interno della famiglia piacentina: banchetti per le piazze,
volantinaggio per la città, lezioni presso le aule delle scuole, pubblicizzazione sui media locali. I
corsi arbitri tenuti da Michele Molinaroli, Valerio Bertuzzi e Tommaso Manassero hanno utilizzato i
materiali del settore tecnico integrandolo con attività didattiche interattive e coinvolgenti.
Centrale l’attività atletica della sezione. Con a disposizione un polo di allenamento, gli associati
hanno potuto condurre un’intensa stagione di allenamento, seguiti dal referente atletico Alessandro
Gresia. Inoltre molti hanno sfruttato la possibilità di partecipare alle manifestazioni Referee Run.
La sezione non ha dimenticato certo il divertimento e l'aggregazione tra associati.
Tutti gli anni ha partecipato con passione alle manifestazioni sportive organizzate dal CRA presso
Ravenna. Ha poi organizzato tornei di calcio a 5, 7 e 11 in vari momenti della stagione.
Con l’emergenza che abbiamo appena vissuto, vista l’impossibilità di svolgere qualsiasi tipo di
attività in ambito sezionale, è emersa la centralità dell’attività associativa.

La sezione ha organizzato, grazie a un gruppo di lavoro di associati giovani, incontro su google
meet, tornei di carte, tornei di fifa su play station e altri giochi di società in via telematica, al fine di
consentire ai propri associati di tenersi in contatto in questo lungo stop.